ARTICOLI DEGLI ULTIMI 3 GIORNI
TUTTI GLI ARTICOLI DI OGGI
METEO.IT
BORSA ITALIANA
IL SANTO DEL GIORNO
sabato 26 luglio 2014 | Vai alla Prima Pagina
Dettaglio News
02/02/2011 - Vercelli - Cronaca
AGGIORNAMENTO PERIODICO DEI RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA
AGGIORNAMENTO PERIODICO DEI RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA
LAVORATORI PER LA SICUREZZA

Come è noto, a norma dell’art. 37 del D.Lvo 81/08, la contrattazione collettiva nazionale disciplina le modalità dell’obbligo di aggiornamento periodico dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (Rls) la cui durata non può essere inferiore a 4 ore annue per le imprese che occupano dai 15 ai 50 lavoratori e 8 ore annue per le imprese che occupano più di 50 lavoratori (art. 37 comma 11 D.Lvo 81/08). Ferme restando le eventuali, diverse modalità e durate stabilite dalla contrattazione nazionale di settore e/o da intese a livello interconfederale, la scrivente Unione Industriale, in attuazione all’Accordo sottoscritto in data 23.11.2010 da Confindustria Piemonte (in nome e per conto di tutte le territoriali piemontesi del sistema confindustriale) e Cgil Cisl e Uil del Piemonte, propone i seguenti percorsi formativi di aggiornamento:



Aziende da 1 a 50 lavoratori (4 ore) -


corso A) BORGOSESIA – Martedì 22 Febbraio 2011 dalle ore 8.30 alle ore 12.30


corso B) VERCELLI – Mercoledì 23 Febbraio 2011 dalle ore 8.30 alle ore 12.30


corso C) BORGOSESIA – Martedì 1 Marzo 2011 dalle ore 8.30 alle ore 12.30


corso D) VERCELLI – Mercoledì 2 Marzo 2011 dalle ore 8.30 alle ore 12.30


Programma: Quadro d’insieme della legislazione italiana in materia di salute e sicurezza sul lavoro, dopo l’entrata in vigore del D.lgs n. 81/2008 (e s.m.i.), con particolare riferimento agli aspetti normativi dell'attività di rappresentanza dei lavoratori. Le principali innovazioni in tema di: soggetti coinvolti, relativi obblighi e responsabilità. Ruolo dell’Rls, valutazione dei rischi (contenuti e come si consulta)


individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione, ambienti di lavoro, rischio meccanico, cantieri temporanei e mobili


atmosfere potenzialmente esplosive, agenti fisici, chimici e cancerogeni, amianto


ergonomia, stress lavoro correlato.


Costo di partecipazione (per ciascuna persona iscritta):


Aziende associate: € 30,00 + IVA


Aziende non associate: € 50,00 + IVA


L’avvio di ciascun corso è subordinato al raggiungimento del numero minimo di 15 partecipanti. Ogni gruppo di formazione avrà il limite massimo di 25 iscritti.


Al termine della formazione verrà rilasciato un “attestato di frequenza”.


Aziende con più di 50 lavoratori (8 ore) -


BORGOSESIA – Martedì 22 Febbraio 2011 dalle ore 14.00 alle ore 18.00


e Martedì 1 Marzo 2011 dalle ore 14.00 alle ore 18.00


VERCELLI – Mercoledì 23 Febbraio 2011 dalle ore 14.00 alle ore 18.00


e Mercoledì 2 Marzo 2011 dalle ore 14.00 alle ore 18.00


Programma: Quadro d’insieme della legislazione italiana in materia di salute e sicurezza sul lavoro, dopo l’entrata in vigore del D.lgs n. 81/2008 (e s.m.i.), con particolare riferimento agli aspetti normativi dell'attività di rappresentanza dei lavoratori. Le principali innovazioni in tema di: soggetti coinvolti, relativi obblighi e responsabilità; ruolo dell’Rls (con particolare riferimento alle sue peculiarità e criticità, alla luce dell’esperienza - pregressa); valutazione dei rischi (contenuti e come si consulta); individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione; ambienti di lavoro; rischio meccanico; cantieri temporanei e mobili; atmosfere potenzialmente esplosive; agenti fisici, chimici e cancerogeni; amianto; ergonomia¸ stress lavoro correlato.


Costo di partecipazione (per ciascuna persona iscritta):


Aziende associate: € 60,00 + IVA


Aziende non associate: € 100,00 + IVA


L’avvio di ciascun corso è subordinato al raggiungimento del numero minimo di 15 partecipanti. Ogni gruppo di formazione avrà il limite massimo di 25 iscritti.


Al termine della formazione verrà rilasciato un “attestato di frequenza”.


La gestione dei corsi sarà a cura di Gesin S.r.l., Società di Servizi della Scrivente Associazione. Invitiamo le aziende interessate a restituire ai nostri uffici (Vercelli fax 0161-213773; Borgosesia fax 0163-27281) l’allegata scheda di partecipazione prima possibile, e comunque entro e non oltre giovedì 17 febbraio 2011.


Rammentiamo che il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza ha diritto ad una formazione di base (32 ore) e a un aggiornamento annuale (4 o 8 ore) in materia di salute e sicurezza concernente i rischi esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, ai sensi dell’art. 37 del Testo Unico sulla Sicurezza.


Le sanzioni relative alla mancata formazione sono disciplinate dall’art. 55 e seguenti del D.Lvo 81/08. Il Servizio Edilizia Urbanistica e Sicurezza (Geom. Daniele Debernardi, tel. 0161-261009, 0163-207009, fax 0161-213773, e-mail d.debernardi@confindustria.vercellivalsesia.it) rimane a disposizione per ogni eventuale ulteriore chiarimento.  


Guarda il pdf

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
PiemonteOggi.it
P.IVA: 02387200021 - Tel. 0161 502052 - Fax 0161 266422 - Mail: info@piemonteoggi.it - Supporto tecnologico: Etinet s.a.s - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it
AGENDA - TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI IL SANTO DEL GIORNO BORSA ITALIANA METEO